Dal LUDUS alla LAUDE

DAL LUDUS ALLA LAUDE
“Giochi di uomini, santi e animali dall’Alto Medioevo a Francesco d’Assisi”

di Felice Moretti
prefazione di Franco Cardini


Questo libro nasce con l’intento di mettere in contatto il lettore con un periodo della storia di straordinario fascino, qual è il Medioevo, ed in particolare per approfondire alcuni aspetti della ludicità fra uomini e animali.

Punto di partenza sono i testi, che ci offrono spaccati di vita e di convivenza fra uomini e animali nell’età di mezzo e, in particolare, nel secolo di Francesco d’Assisi notizie sul suo ruolo nella storia della chiesa, nella letteratura e nell’arte.
 
L’importanza della conoscenza del mondo animale, specialmente negli aspetti peculiari del gioco, in tutto l’arco del Medioevo, non è stata solo avvertita dagli specialisti, ma anche dal lettore occasionale che si è trovato tra le mani documenti agiografici o di diverso tipo letterario nei quali ha potuto gustare una varietà di episodi famosi e meno famosi, che svelano del mondo animale una fitta trama di raccordi: dalla favolistica alla vita quotidiana, dal folclore alla simbologia, dalle esperienze mistiche a quelle ludiche.

Particolare risalto è stato dato nella seconda parte di questo studio agli aspetti ludici del mondo francescano nel XIII secolo e a Francesco d’Assisi: il Santo che ha ribaltato il disdegno per gli animali ludici presente negli uomini e negli scrittori di Chiesa dei secoli precedenti.


Indietro Indietro


Torna indietro